Cappotto termico, materiali per cappotto termico

Rasanti e collanti per realizzazione cappotto termico

Cappotto termico, rasanti e collanti

Isolamento a cappotto

Ediltech distribuisce diversi sistemi di isolamento termico e a cappotto termico ed i relativi accessori, collanti e rasanti di finitura in tinta. Tra i nostri prodotti isolanti:

- pannelli in polistirene espanso (EPS)

- pannelli in polistirene espanso addittivato con grafite (EPS grigio)

- pannelli in lana di roccia ;

I sistemi di isolamento a cappotto termico sono in grado di assicurare un risparmio energetico costante e una riduzione del consumo di combustibili e delle emissioni inquinanti, nel rispetto degli standard energetici previsti dalle normative vigenti. I nostri sistemi per la realizzazione di cappotto termico consentono di realizzare dei sistemi di isolamento termico finalizzati alla riduzione della dispersione del calore e mantenere il calore all'interno degli spazi.

Il tamponamento esterno previene inoltre la formazione di muffe e condense interne, regola i parametri fondamentali per l'ottenimento del comfort abitativo (rapporto tra umidità relativa e temperatura ambiente).

L'isolamento termico viene realizzato attraverso differenti materiali che riducono la dispersione del calore la cui efficacia è legata al tipo di materiale, alla sua natura e alla sua struttura. I pannelli in lana di roccia e i pannelli in calcio silicato sono di origine minerale mentre quelli in polistirene di origine petrolchimica.

I pannelli in lana di roccia si ottengono si ottengono fondendo i minerali che vengono poi risolidificati e mantenuti insieme attraverso resine solitamente termoindurenti, mentre i pannelli in polistirene espanso sono composti da polistirolo fuso e gas espanso raffreddati velocemente.

Tali materiali e strutture isolanti con un elevata resistenza termica permettono in edilizia di realizzare l'isolamento termico di un edificio. Il materiale isolante deve essere scelto a seconda che si trovi nell'intercapedine, all'interno o all'esterno. Negli edifici già esistenti solitamente i materiali isolanti vengono posti in interno cioè lo strato isolante viene messo all'interno rispetto allo strato di supporto o creando un apposito strato di sostegno. Optando per questa soluzione è necessario prestare attenzione alla formazione di condensa e prevedere la possibile realizzazione di intercapedini. Creare una intercapedine è infatti il metodo più utilizzato per produrre isolamento termico. Viene creata una struttura composta da due strati di supporto separati da una camera d'aria. Questa soluzione presenta potenzialità di isolamento termico e di isolamento acustico.

La terza tecnica prevede l'isolamento termico in esterno o tramite cappotto termico, soluzione per la quale il materiale isolante viene posizionato all'esterno dello strato di supporto e protetto da un rivestimento ed i pannelli fissati alla parete attraverso colle e tasselli.

L'isolamento a cappotto termico è infatti una tecnica che in edilizia prevede la coibentazione di una parete o di un edificio e permette la realizzazione di isolamento termico ed acustico attraverso il posizionamento di materiale isolante sulle pareti. Il vantaggio di questa soluzione è che non impone dei limiti allo spessore dei pannelli isolanti, dando quindi la priorità alla identificazione dello spessore più adatto agli obiettivi di isolamento termico e alle carattistiche del materiale isolante utilizzato. Alle pareti da isolare vengono applicati e fissati i pannelli isolanti i quali vengono poi ricoperti da una rasatura e da una finitura. I pannelli isolanti in cartongesso per il cappotto termico in esterno possono avere differenti spessori, dai 3,3 cm fino agli 11 cm.

Marchi distribuiti per Cappotto termico, rasanti e collanti

Richiedi informazioni:

Nome*
Cognome*
Email*
Categoria
Nome azienda
Telefono
Regione:
Provincia:
Città:*
Richiesta
 
Acconsento al trattamento dei dati personali *
 
Iscriviti alla newsletter